Scelgo Prima il Cucciolo o L’Allevatore?

Alla stragrande maggioranza di quelli che si avvicinano al Chihuahua (al cane di razza in generale), sfugge un aspetto essenziale: un cucciolo/adulto prodotto con intenzione non è altro che l’espressione dell’etica, della serietà, dell’abilità, della passione, dell’amore di chi lo ha allevato. Per esemplificare, non basta aver fuori dallo stabile la targa con scritto “Medico” che fa del dottore uno in cui riporre fiducia, un bravo professionista. Se si è nella condizione di scegliere un medico per curare una grave malattia, sono sicuro verranno analizzati operato e referenze (passatemi l’iperbole per arrivare al punto). Purtroppo in questo momento di forte sfruttamento la parola allevamento è blasonata e distorta l’accoppiare qualche cane con l’obbiettivo primario produrre cuccioli non fa della persona un allevatore. Si vedono privati improvvisarsi allevatori accoppiando soggetti che purtroppo impoveriranno il bacino genetico, anche perchè molti di loro (a loro volta) arrivano da una selezione senza criterio. L’offerta nel Chihuahua in questo momento è fuori da ogni controllo, un cucciolo non vale l’altro, offerte a bassissimo prezzo sono di fatto il riflesso di quanto valgono i riproduttori e il livello di allevamento. Anche offerte a prezzo molto alto, provenienti da canali commerciali non sempre corrispondono al reale livello del soggetto, anche perchè questi canali vedono più di un passaggio economico. Tornando al punto, il rapporto fiduciario tra allevatore e futuro proprietario dovrebbe essere alla base della scelta e della futura cessione del cucciolo. Una ricerca attenta e intelligente sicuramente vi porterà a trovare il vero allevamento di cui fidarvi e a quel punto aspettate la disponibilità, in questi termini avrete molte probabilità di evitare delusioni, danni morali, truffe.