Il Carattere del Chihuahua

 

Sicuramente per la maggior parte delle persone è facile associare al cane più piccolo esistente nelle razze riconosciute F.C.I., un carattere che meglio si addice alla sua taglia e, quindi, un cane fragile, bisognoso di molte attenzioni.

Per alcuni invece isterico, rumoroso, e si capisce dall’approccio……..posso accarezzarlo o morde?

Se è pur vero che il Chihuahua sa difendersi in caso di “attentati” o fastidi provenienti da cani di taglia più grande, non cerca generalmente la lite e mostra stabilità ed equilibrio a livello caratteriale (se selezionato dovutamente).

Il carattere, come in tutte le razze, è una componente genetica ed è quindi facilmente visibile il lavoro di selezione dell’allevatore che che si concentra in riproduzione su soggetti dal carattere equilibrato, predisposti quindi ad intraprendere, senza molti problemi, la carriera espositiva. Il lavoro di selezione a livello caratteriale è tanto importante (forse di più) della selezione morfologica.

Appartenente al 9° gruppo F.C.I., delle razze da compagnia, è per antonomasia un cane che ama la famiglia, la casa e in generale la vita familiare. Ha una sensibilità innata, e come tutte le “persone”sensibili, risente facilmente degli umori della famiglia, tanto da trasmettere con il suo sguardo, se c’è tranquillità o meno dentro la sua casa.

CharlyeDiv

E’ una razza intelligente (non finisce mai di apprendere), a volte sono un po’ testardi, principalmente per la loro voglia di indipendenza, potrebbero essere meno ubbidienti di altri. Non amano vivere il loro tempo libero sulle ginocchia del padrone ma sono predisposti al gioco, a trascorrere le loro giornate primaverili – estive all’aperto, in spazi che consentano facilmente di scaricare la loro voglia di vivere in meravigliose corse e nel gioco che più amano, che consiste nel rincorrersi l’uno con l’altro.

Da questi momenti non è facile richiamarli all’ordine cercando di ottenere ubbidienza, bisognerà prima lasciarli sufficientemente sfogare. Non amano invece il freddo e l’inverno trascorrono tempi brevissimi all’aperto. Dormono di più e sono ancor più felici se lo possono fare davanti a fonti di calore.

VI_NE_gioco

Il Chihuahua ama, in generale, la compagnia dei suoi simili. Di solito possono vivere in piccoli branchi, stabiliscono le gerarchie ed i ruoli all’interno del gruppo e se tutti li rispettano, non hanno problemi. L’ultimo entrato nel gruppo dovrà comunque fare molta attenzione al capo branco, perché se non lo farà, potrebbe subire gravi conseguenze a livello fisico.

A differenza di altre razze da compagnia, i Chihuahua difficilmente scelgono quale proprio padrone il rappresentante più giovane della famiglia; non sono amanti per eccellenza dei bambini anche se, qualora decidessero di esserlo, sono dei bravissimi ed attenti genitori. Il Chihuahua tende, come i bambini, a decidere quando e come giocare ed è per questo che è difficile trovare una corretta intesa. Un Chihuahua sano ha una fibra forte e godrà di ottima salute per molti anni, ma andrebbe sempre ricordato ai bambini, anche ai più grandicelli che avendo una piccola mole il Chihuahua va protetto da cadute dall’alto e da urti violenti.

ChiwyHome